I brand del settore moda che non sentono la crisi

  • 0
  • maggio 29, 2016

La crisi dell’economia italiana potrebbe essere battuta in un colpo solo da 4 griffe potenti: Chanel, Tiffany, Hermès e Rolex.

Queste quattro case di moda hanno in realtà battuto e superato la crisi economica che ormai tiene sotto scacco aziende e imprese del nostro Paese per via di motivi che ora non andiamo ad elencare.

Ma come hanno fatto questo poker di collezioni a superare e battere una crisi tanto forte?

Semplicemente con delle ottime strategie attuate durante questo lungo periodo.

Secondo un dato statistico negli ultimi sette anni le marche sono cresciute molto, soprattutto per la Rolex che è passata da un ricavo di 209 a 402 milioni di euro.

La Hermès è salita dai 63 ai 117 milioni di euro; buono anche il riscontro per la Tiffany che ferma a 27 milioni nel 2007, sette anni dopo si trova nelle casse 67 milioni.

La Chanel ha segnato un netto aumento passando dai 132 milioni fino ad arrivare agli attuali 252 milioni.

Le quattro marche hanno superato la crisi economica italiana secondo la seguente percentuale: Rolex 6,1%, Hermès 16%, Tiffany 8,5% e Chanel 5%.

Tutto questo anche grazie alla nuova categoria di Moda ed Accessori che le quattro potenti marche hanno voluto inserire nei loro cataloghi, mossa furba contro una crisi economica in Italia senza fine.

Leave a Reply